Futsal Serie C1:Vittoria per l’Ecocity sul Genzano

L’Ecocity Cisterna supera il Genzano nella sedicesima di campionato. La squadra di Abagnale, tra le mura del Palazzetto di San Valentino, batte gli ospiti per 7-3.

Ritmo giusto, quello dei cisternesi, per poter puntare alla promozione. Un’altra vittoria costruita contro un Genzano che non ha fatto complimenti, c’è voluta la giusta concentrazione e le doti tecniche dell’Ecocity per tenere al sicuro il risultato ed i tre punti.

Primo parziale con Catrofe Sanchez a sbloccare la partita al 3’, sarà suo il raddoppio un minuto dopo: 2-0 per Cisterna. Genzano ci prova e al 13’ insacca per il 2-1, ma al 18’ è Rosati a ristabilire le distanze (3-1). Si rientra negli spogliatoi.

Il fischio del secondo tempo slitta di parecchi minuti, per un brutto infortunio del pivot del Genzano . Contrasto nel primo tempo tra Ponso e Gabriele Silvestrini, che avrà la peggio. Purtroppo dovrà lasciare il Palazzetto in ambulanza, tra gli applausi di incoraggiamento del pubblico.

Comincia il secondo parziale e Genzano si rifà sotto al 4’, ma Bonmati fa scorrere pochi secondi e riporta Cisterna a +2 (4-2). Gli ospiti non mollano ed è 4-3 al 6’ del secondo tempo, ma all’8’ ci pensa Perez Ramirez, su punizione, a ristabilire le distanze (5-3). C’è anche il momento dello show, con un rigore assegnato al Genzano, la panchina chiede incredibilmente il cambio: fuori Pellorca per il nuovo arrivato Ares Gomez. Tiro del Genzano ed il portiere spagnolo para e si ripete sulla ribattuta. Di nuovo cambio, torna in panchina tra gli applausi. La partita continua ed è sempre Perez Ramirez a segnare il gol della relativa tranquillità: al 15’ è 6-3. A chiudere i conti è Catrofe Sanchez che battezza la sua tripletta personale nel match, è il 19’ del secondo tempo, 7-3, e la gara è ormai al termine. Finisce così: vittoria e tre punti.

Gare da giocare tutte con lo stesso atteggiamento, soprattutto alla vigilia dello scontro con il Velletri. L’attuale capolista sta meritando il primato e l’Ecocity dovrà giocare al meglio, con tanta concentrazione e mettendo in campo le proprie qualità, per capitalizzare la prossima giornata. Subito a lavoro, dunque, per il prossimo match, previsto per il prossimo sabato nella tana del Velletri.

Related posts

Leave a Comment