Basket Serie D – Sporteam Cisterna trionfa in casa su Polaris Cinecittà.

Sporteam torna alla vittoria in casa contro Polaris Cinecittà. A Cisterna ora si respira aria di Play-off

Nella nona giornata di ritorno del girone B, lo Sporteam di Cisterna trova un’importante vittoria in chiave play-off battendo il Polaris Cinecittà in una partita tutt’altro che semplice.

L’allenatore dello Sporteam Luciano Monteriù è infatti costretto a fare i conti con una lunga lista di infortunati. Con il Cinecittà convocati i titolari Abassi, Vergara, Micozzi, Lupoli G, Lupoli P, Tenace, Fratoni, Minelli, Mangiapelo e ben tre under 18: Taddei, Maone e Carapellotti.

I primi venti minuti scorrono senza grossi sussulti in condizioni di sostanziale equilibrio tra le due squadre che chiudono i primi due quarti con i parziali 24-23 e 37-37.

In evidenza Fratoni, presente su tutti i rimbalzi con grinta e carattere nonostante la sua giovane età (classe 2000).

Nella ripresa lo Sporteam subisce l’iniziativa del Polaris e dopo soli due minuti di gioco Polaris è avanti di 6 punti.

Lo Sporteam rialza subito la testa ed un affondo di Giovanni Lupoli – canestro e tiro libero – riporta Cisterna a meno 3 dal Cinecittà.

Le successive incursioni di capitan Abassi e Micozzi – tra i migliori in campo – portano lo Sporteam alla chiusura del terzo quarto di gioco in vantaggio di 4 lunghezze sugli avversari con il punteggio di 57-53.

Il Polaris non molla e per lo Sporteam la gara torna di nuovo in salita. A quattro minuti dalla fine lo score è di 65-64 per i padroni di casa.

Passano pochi secondi ed Abassi piazza due affondi devastanti per il Cinecittà.

Ad un minuto e 30 dalla fine delle ostilità siamo con il punteggio di 73 a 66. Un fallo intenzionale fischiato a Micozzi crea un attimo di apprensione tra i tifosi del Cisterna, ma il match ormai è in cassaforte ed il pubblico finisce così con il celebrare la grande prova di orgoglio dello Sporteam Cisterna che fa suo il match.

Domenica prossima si va a casa del Bracciano per una partita molto delicata. Lo Sporteam sarà infatti ancora privo degli infortunati Massa, Scipioni e Giacomin (campionato finito) e dello squalificato Parisi. Ci vorranno la grande esperienza del coach Monteriù e tutto l’orgoglio e la forza della giovane formazione cisternese per affrontare la formazione del Bracciano.

Related posts

Leave a Comment