Vincenzo Marrone confermato come responsabile del settore giovanile del Terracina Calcio

Altra conferma in casa Terracina Calcio. Infatti Vincenzo Marrone è stato confermato come responsabile del settore Giovanile. Di seguito una sua dichiarazione. Buon lavoro!

Il Terracina calcio ha una storia gloriosa e merita rispetto. Quest’anno grazie all’ottimo lavoro svolto dalla dirigenza in primis dal Presidente, Giuseppe Bono, Carmine Caiazzo e Mister Gerli con la prima squadra, si è intrapreso un percorso di Immagine positiva all’esterno oltre che vincente.
Dalla prima squadra ai ragazzi del settore giovanile chiunque indossi questa maglia deve percepire cosa rappresenti.
Questo è il vero obiettivo del nostro progetto fare in modo che il senso di appartenenza all’identità del Terracina calcio torni a battere forte nel cuore e nella testa dei ragazzi di Terracina.
Abbiamo iniziato a lavorare da quest’anno partendo dal concetto fondamentale: “Centralità del giovane calciatore”
Il ragazzo e/o bambino è un patrimonio con un valore inestimabile che ci viene affidato dai genitori per proseguire il processo di “Crescita Educativa” .
Porre il bambino/calciatore al centro del sistema sportivo/educativo significa impostare il sistema a partire dalla considerazione delle esigenze del bambino con riferimento alle differenti fasi di crescita, del giovane che spesso vive l’esperienza sportiva come concorrenziale rispetto ad altre occasioni di socialità, salute, benessere.
La crescita è un processo che procede a tappe evolutive in un continuo e dinamico scambio d’informazioni, in cui si relazionano in modo empatico il bambino, e le figure di riferimento degli ambienti educativi i quali possono influenzare positivamente e/o negativamente. “I bambini si nutrono di relazioni positive”
Sentiamo parlare di strutture e campi sintetici:
Parto da questo concetto “fai quello che puoi con quello che hai nel posto in cui sei”.
Penso che un campo sintetico, oltre ad essere bello e pulito, incida veramente poco per la crescita di un ragazzo.

Il Terracina calcio per ciò che riguarda le strutture, possiede:
– uno stadio “Colavolpe A” con 1 campo in erba,
– un campo “Colavolpe B” in terra, interamente ristrutturato nell’impianto d’illuminazione e degli spogliatoi.
– grazie alla collaborazione con la Pro Calcio Terracina abbiamo avuto ed avremo la possibilità di usufruire del campo “G. Fiorini” ex Stazione, e dove il Terracina Calcio ha provveduto a rafforzare l’impianto d’illuminazione.
– Stiamo lavorando per dare ai nostri ragazzi ulteriori strutture
– Abbiamo in corso tante altre iniziative che a tempo giusto sveleremo
Il FOCUS del nostro lavoro è incentrato sulla struttura mobile: la qualità degli uomini che dovranno far parte del progetto TERRACINA CALCIO
Obiettivi:
– Profilo di staff tecnico con determinate caratteristiche prima morali e poi tecniche.
– Ambiente emotivamente positivo
– Aggiornamenti costanti di tutto lo staff tecnico
– Metodologia unica
– Area Scouting
– Codice Etico per tutti i componenti della società
Abbiamo partecipato ai campionati Allievi e Giovanissimi, oltre ad aver disputato un campionato juniores regionale con numerosi 2003/2004.
Abbiamo fatto esordire in prima squadra nel campionato di Promozione, squadra fortissima e seppur difficile inserire i giovani, alcuni hanno esordito ed altri tra 2002/2003 sono pronti per la prossima stagione.
Cosa che passa sempre inosservata, ma che merita un plauso grandissimo è la coppa disciplina vinta dalla prima squadra.
Partendo da queste basi abbiamo iniziato a programmare il lavoro per la stagione successiva:
– Rafforzamento e consolidamento con le scuole calcio locali.
– Ampliamento funzionale delle strutture
– La grande novità sarà la nascita della scuola calcio N.A.G.C. che avremo modo di presentarla.
Forza Terracina!

Related posts

Leave a Comment