Nuova esperienza per Coach Fabio Nardone a Colleferro

dal Sito Cronachecittadine la dichiarazione di coach Fabio Nardone nella nuova esperienza di Colleferro

 

Fabio con una lunga carriera da giocatore, che lo ha visto protagonista nei campionati di Serie B e Serie A, ha saputo tradurre l’esperienza acquisita sul campo in una carriera da allenatore, che lo ha visto raggiungere le Finali Nazionali Under 17, ma non sono mancate anche quelle con squadre senior di club professionistici.
Ovviamente nei suoi trascorsi da giocatore non possiamo non ricordare la stagione 2004/2005 quando, insieme al nostro Avenia, indossarono la casacca del Palestrina portando la stessa alla finalissima per il passaggio di categoria.

Raggiunto telefonicamente coach Nardone ci ha rilasciato le sue prime parole: «Sono molto contento di essere qui nella famiglia “neroarancio” del mio amico Donato che ho sempre ammirato da grande giocatore e compagno di squadra quale era – ha commentato Fabio -. Ho sempre notato in lui una grande professionalità e serietà, garanzia poi di quello che è riuscito a realizzare una volta terminata la carriera da professionista. Fare quello che ha creato lui non è da tutti e probabilmente proprio il suo grande amore e passione per questo sport glielo ha permesso.
La decisione di scegliere la Pallacanestro Colleferro nasce da diverse motivazioni, sicuramente la prioritaria è quella affettiva, dell’amicizia sincera e decennale che mi lega a Donato, un qualcosa che va al di là di qualsiasi contratto. Poi c’è quella professionale legata al concreto progetto presentatomi da Donato, che lui stesso con il suo staff sta portando avanti da qualche anno, basato su un vero e proprio modello di pallacanestro rivolto esclusivamente alla crescita dei giovani.
Già nei due giorni passati a Colleferro ho notato tanti ragazzi essere bravi e volenterosi di apprendere e già questo è una garanzia per chi vuole lavorare tanto a livello giovanile come me. Da sempre ho sostenuto dove c’è impegno e voglia di fare i risultati arriveranno al di là del livello tecnico degli atleti/e.
La mia speranza è di riuscire a contribuire allo sviluppo di questa interessante idea progettuale di Donato ed alla crescita umana e tecnica di questi ragazzi/e nel miglior modo possibile dando sempre il 110% di me stesso, non vedo l’ora».

L’Asd Pallacanestro Colleferro è certa, con Fabio, di aver inserito nello staff un grande tecnico, il quale oltre a migliorare gli atleti/e sarà anche da stimolo e confronto per tutti gli altri allenatori/istruttori della Pallacanestro Colleferro.

Related posts

Leave a Comment