Alberto De Angelis nuovo allenatore. 
C2 ed Elitè sempre più vicine per la Zona Pontina

Dopo l’addio forzato a Catanzariti la Zonapontina si affida ad un tecnico che non ha bisogno di presentazioni. “Qui per fare bene, cerco ragazzi motivati”. Graduatoria positiva per i ripescaggi in C2 e Under 19 d’Elitè.

Dopo l’annuncio ufficiale dell’addio di mister Catanzariti la Zonapontina volta pagina ed affida la guida della prima squadra ad Alberto De Angelis. Una scelta ben precisa per la società rossoblu che punta a proseguire ad un progetto iniziato solo pochi mesi fa. Per De Angelis sono i numeri a parlare: dalla prima esperienza nel 1995 con l’Albano a vincere campionati tra giovanili e prime squadre dal Genzano Calcio a 5 al Real Cynthia senza dimenticare Accademia Sport e Atletico Anziolavinio, club con il quale ha sfiorato addirittura la promozione in serie B con una cavalcata memorabile dai bassifondi della C2. “Dire addio ad un allenatore capace di vincere quasi tutte le partite è stato difficile – ha ammesso il presidente Stefano Scala – ma con De Angelis abbiamo voluto rilanciare perché sappiamo di aver preso un allenatore di spessore e crediamo molto nel gruppo a disposizione. In questo momento ci lecchiamo le ferite ma essere ai vertici delle graduatorie di ripescaggio tra C2 e Under 19 d’Elitè deve farci ricordare che veniamo da una stagione fantastica e che ora è il momento di raccogliere i frutti che il Covid ci ha tolto. La priorità è costruire una squadra che possa essere competitiva per un campionato come quello della C2 che speriamo di poter disputare la prossima stagione. Stiamo definendo con allenatore e società chi resterà con noi e chi sarà promosso dalla nostra Under e solo dopo capiremo come muoverci sul mercato”. Con le graduatorie ufficiali infatti la Zonapontina si è posizionata al primo posto per il ripescaggio ed al secondo posto per quanto riguarda l’Under 19 d’Elitè.

Ufficio Stampa

Related posts

Leave a Comment