“Flow Experience”
Corpo e Mente in armonia a Terracina, dal 05 al 06 Settembre

Sabato 05 e domenica 06 settembre, Terracina ospiterà un evento olistico davvero speciale il “Flow Experience” voluto fortemente da Terracina in Movimento, un gruppi di ragazzi che ha come obbiettivo la promozione dello sport all’aria aperta attraverso la valorizzazione del territorio.

Location scelta per l’evento sarà l’Rdt Summer Village allestito presso lo stabilimento rive di Traiano, nella riviera di levante ai piedi di Monte Sant’Angelo. Per l’occasione i campi da gioco, solitamente destinati alle pratiche del beach volley, beach tennis e footvolley, saranno rimodulati ed allestiti per accogliere le 4 aree del festival.

Questo evento nasce dal desiderio di condividere qualcosa di davvero utile ed innovativo con le persone – ci dice Valentina Leggieri organizzatrice e co-fondatrice di Terracina in Movimento – Flow Experience sarà qualcosa di davvero nuovo, efficace e soprattutto all’avanguardia, per tutti coloro che parteciperanno. Abbiamo scelto e riunito professioniste di altissimo livello, esperte in tecniche ricercate e molto particolari, che possano fare un lavoro approfondito con le persone, normodotate e diversamente abili, per trasformare questa esperienza in un festival che si faccia ricordare nel tempo, che lasci il segno. L’evento ha ricevuto il patrocinio del Comune di Terracina e dell’Osservatorio per lo Sport e per il turismo Sportivo della Provincia di Latina che ha inserito la manifestazione nella programmazione di X Summer 2020”.

Un evento unico, che nonostante la sua prima edizione, si preannuncia a cadenza annuale. Alfredo Di Maio, presidente di Terracina in Movimento, ci spiega i motivi che hanno spinto questi giovani terracinesi ad organizzare questo evento, nonostante le difficoltà del momento: “Il lock down e l’autunno incerto che ci attende hanno messo alla prova tutti quanti noi. Le persone sono rimaste a lungo in casa, in compagnia di pensieri e preoccupazioni, ansie per il presente e per il futuro. Ecco perché nasce l’idea di elaborare un format in grado di ridare uno spazio alla serenità, alla pace e al benessere del corpo e della mente”.

Fabio Trappolini, personal trainer e co-fondatore dell’associazione, ci tiene a specificare che: “La salute nasce proprio dall’intersezione della cura del corpo, che affronteremo attraverso tecniche di Respirazione Diaframmatica Circolare, Yoga, Allenamento con il metodo Funtional Primitive; del rilassamento della mente, che sarà portato dalla meditazione e dalla leggerezza che porta la Danza Terapia; della condivisione e positività, portate dalla presenza di altre persone che si dedicano a se stesse insieme e dalla meravigliosa cornice naturale della Spiaggia di Levante”.

L’utente potrà partecipare alle attività in 4 aree specifiche.

Area movimento primitivo a cura di Liana Carretti. La Carretti è trainer del movimento primitivo. Questa pratica ha lo scopo di riallineare corpo e mente attraverso una serie di movimenti semplici e senza limiti. Al Flow Experience Liana aiuterà a sciogliere rigidità posturali e darà la possibilità agli utenti di farli sentire liberi di muoversi come un bambino. Una giornata sarà dedicata completamente ai problemi tipici delle donne per aiutarle nel costruire un rapporto più armonioso col proprio corpo.

Area DanzaMovimentoTerapia a cura di Aurora Lo Bue. Al Flow Experience oltre ad immergersi in un flusso di esperienze positive e arricchenti si danzerà insieme ad Aurora. Anche se la Danza viene pensata come qualcosa per poche occasioni e distante dalla quotidianità, resta una pratica che l’uomo fa da sempre. Un corpo che si libera al movimento è un corpo che riscopre il piacere di stare al mondo e con gli altri. Attraverso la danza la fisiologia e l’antropologia andremo a recuperare il valore terapeutico intrinseco di questa disciplina.

Area Respiro Diaframmatico e Meditazione Occidentale a cura di Silvia Abrami. Silvia è life coach, counselor e trainer del respiro. Aiuta per persone a sbloccarsi, a superare insicurezze, frustrazioni  ed a riuscire a realizzare se stesse nella vita. Al Flow Experience Silvia vi farà semplicemente “respirare” e meditare (meditazione occidentale ). Attraverso queste due pratiche combinate il corpo e la mente entrano in perfetta armonia ed il risultato è un benessere a 360° ed una consapevolezza di se stessi mai provata prima.

Area Yoga e Respirazione gli elementi della terra a cura di Lucia Natale.

La Natale è insegnante e trainer di diverse discipline, nonché atleta agonista di apnea e danzatrice e coreografa subacquea. Nel suo percorso ha incontrato la danza, lo yoga, la meditazione e l’apnea e dalla fusione di tutte queste pratiche nasce la sua arte come danzatrice in apnea.  Al Flow Experience guiderà l’utente dentro l’esperienza yogica e meditativa rispetto gli elementi di terra e acqua (sabbia e mare).  Il lavoro sarà incentrato sui concetti di radicare e lasciare andare. Le aree del corpo interessate saranno bacino addome e schiena.

Visto le disposizioni normative vigenti, il numero dei partecipanti sarà contingentato. Saranno allestite small class di massimo 10 persone e per  partecipare sarà necessario prenotare il proprio posto attraverso il form presente sul sito www.subscribepage.com/flow-experience


Gli ingredienti ci sono tutti per un week end magico, in grado di riconnettere il nostro corpo con il mondo … segui il flow … ti condurrà sicuramente a Terracina.

Paola Righetti

Related posts

Leave a Comment