PRIMI PUNTI PER UNA SPLENDIDA HC BANCA POPOLARE DI FONDI: BATTUTO IL TRIESTE

Al termine di una partita bella e ricca di emozioni, l’HC Banca Popolare di Fondi porta a casa i primi due punti stagionali. Per la prima volta davanti al proprio pubblico, nella 5a giornata del campionato Serie A Beretta, i ragazzi cari al presidente Vincenzo De Santis battono la Pallamano Trieste 24-21.

Le premesse, per i rossoblu, non erano buone: Miceli era in panchina semplicemente per onor di firma; Arena era a mezzo servizio e nessuno pensava potesse giocare; dopo 10’ si fermava Zizzo per infortunio.

Nonostante ciò, la prima frazione di gioco era all’insegna dell’equilibrio e di continui batti e ribatti. A rompere l’equilibrio, negli ultimi 5’, le reti di Koudys, Hrovatin e Bratkovič: con questo parziale di 0-3, la formazione giuliana si portava in vantaggio e chiudeva il primo tempo sul +2 (11-13).

Nella ripresa i padroni di casa registravano la fase offensiva e continuavano a difendere nel miglior modo possibile. Tuttavia il risultato non cambiava, poiché era sempre una gara giocata punto a punto. Al 20°, però, usciva fuori tutta la coesione e la grinta dell’HC Banca Popolare di Fondi: Zanghirati, Cascone e Vulić facevano registrare un secco 4-0 e portavano la loro squadra sul +3 (22-19). Negli ultimissimi minuti il solito Bratkovič provava a tenere i suoi in partita, ma ormai non c’era più tempo, perché la rete di Cascone fissava il punteggio sul 24-21 finale.

Un’ottima prestazione di tutta la formazione rossoblu, soprattutto in termini di mentalità e sacrificio. Buonissima la pressione difensiva nel secondo tempo che non ha permesso al Trieste di fare il proprio gioco e non concedere gol facili, eccezion fatta per il 21°. In fase offensiva ci sono ancora margini di miglioramento, ma non era facile attaccare l’ottima difesa triestina e l’ottimo Milovanovic, di gran lunga il migliore dei suoi.

Al termine della gara abbiamo ascoltato Francesco Cascone: “Una vittoria di tutti. Abbiamo iniziato a vincere questa partita ogni giorno da lunedì scorso e questi sono i risultati di un gruppo che, quando ci crede e si impegna, può mettere in difficoltà chiunque. La nostra prossima vera sfida è dare continuità e dimostrazione di forza mentale. Ora testa a mercoledì perché arriva Siena e non possiamo e dobbiamo smettere di avere ‘fame’. Stay tuned”.

HC Banca Popolare di Fondi – Pallamano Trieste   24-21   (P.T. 11-13)

HC Banca Popolare di Fondi: Antogiovanni, Arena 6, Cascone 2, Ciccolella, D’Benedetto 7, D’Ettorre, Macera, Miceli, Morreale, Pennacchio 1, Ponticella 1, Voliuvach, Vulić 4, Zanghirati 3, Zizzo. All. Giacinto De Santis; 2° All. Valerio Pinto.

Trieste: Bratkovič 6, Dapiran 3, Di Nardo 1, Hrovatin 4, Kuodys 5, Mazzarol, Milovanovic, Parisato, Pernic, Sandrin, Stojanovic, Valdemarin, Visintin 2, Zoppetti. All. Andrea Carpanese.

Arbitri: Dionisi – Maccarone.

Related posts

Leave a Comment