SCONFITTA A MOLTENO PER L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI

Niente da fare per l’HC Banca Popolare di Fondi che, nella 7a giornata della Serie A Beretta, esce sconfitta dal Palasport San Giorgio Molteno con il risultato di 26-20.

In generale, non è stata una gran partita quella tra lombardi e laziali. Nonostante ciò partiva forte la formazione di mister De Santis che, trascinata da Zanghirati, al 5’ era sull’1-4. In quel momento, però, i rossoblu – arrivati già incerottati a Molteno – perdevano anche il terzino Arena e quindi si trovavano con un’ulteriore uomo in meno. Tuttavia, fino al 10°, Cascone e compagni riuscivano a reggere (2-6), dopodiché la difesa di casa prendeva le misure dei fondani. I moltenesi, così, riuscivano a recuperare pian piano e a chiudere in parità la prima frazione di gioco (11-11).

Ad inizio secondo tempo i padroni di casa piazzavano subito un importante break di 4-1 e si portavano sul +3 (15-12). I rossoblu, poco per volta, calavano l’intensità del loro gioco e della loro difesa e, complice anche la stanchezza psico-fisica, il Molteno prendeva coraggio e saliva di rendimento. Effettivamente, in casa rossoblu, gli unici ad essere rimasti in partita fino alla fine parevano essere Voliuvach e Zanghirati. Trascinati da questi due, l’HC Banca Popolare di Fondi provava a tenere botta sino al 20-17, dopodiché non riusciva più a risalire, complici tanti rigori, contropiedi e tiri dai sei metri sbagliati: la gara si chiudeva definitivamente con la rete del 26-20 messa a segno da Vulić.

Queste le parole dell’ala rossoblu Zanghirati, intervistato dall’ufficio stampa lombardo al termine della gara: “Siamo partiti molto bene, ma poi ci è mancata la testa per tenere il risultato e loro sono stati molto bravi a recuperare. Da lì è stato un continuo calando anche perché, con l’infortunio di Arena, abbiamo dovuto fare a meno di un giocatore molto importante per noi, e su questo dobbiamo migliorare. Finora abbiamo fatto ottime partite con squadre che aspirano alla vittoria finale, ma purtroppo oggi è arrivata una prestazione che non ci aspettavamo. Per il prosieguo di stagione non dobbiamo assolutamente perdere la concentrazione come è accaduto oggi, ma dobbiamo restare concentrati fino alla fine come contro il Trieste”.

Salumificio Riva Molteno – HC Banca Popolare di Fondi 26-20 (11-11 P.T.)

Molteno: Alonso 4, Beretta, Brambilla 1, Colombo, Dall’Aglio, Galizia, Gligic, Knezevic 5, Mella, Randes, Redaelli 1, Riva 4, Soldi 4, Sperti 7, Tagni, Zanoletti. All. Alfredo Rodriguez Alvarez.

HC Banca Popolare di Fondi: Antogiovanni, Arena 1, Cascone 2, Ciccolella 1, D’Benedetto 1, Miceli, Pennacchio 1, Ponticella 1, Rotunno, Voliuvach, Vulić 6, Zanghirati 7. All. Giacinto De Santis; 2° All. Valerio Pinto.

Arbitri: Manuele – Castagnino.

Related posts

Leave a Comment