Futsal Serie B :Buon Pari del Citta di Fondi in casa contro l’Alma Salerno

Finisce a reti inviolate l’esordio nel campionato nazionale di serie B per il Cittá di Fondi che impatta 0-0 contro un ottimo Alma Salerno.
Risultato bugiardo per le numerose occasioni create da entrambe le squadre, sugli scudi i portieri autori di interventi prodigiosi e grandi protagonisti di un match entusiasmante e dal grande equilibrio.
Dopo aver rotto il ghiaccio con la categoria, da segnalare ieri tra l’altro l’esordio in cadetteria per i vari L’Amante, Caparone, Annunziata e Peruzzo, i rossoblu saranno attesi nella prossima sfida dalla trasferta di Acerra, sconfitta ieri per 6-3 dal Benevento.
Di seguito le parole di mister Bacoli:
“Una grande emozione per tutti noi, squadra e dirigenza, tornare a vivere l’emozione del campo a distanza di otto mesi..abbiamo lavorato da matti noi in campo e loro fuori per poter allestire una rosa che ben potesse figurare in questo campionato, nonostante tutte le problematiche del momento e ci tengo a ringraziarli pubblicamente per aver assecondato (e condiviso) ogni mia richiesta, a partire dallo staff tecnico, dal confermato Fabio Spinetti e dalla new entry Alessandro Mascolo, quest’ultimo un altro “malato” come il sottoscritto.
Dopo questa doverosa premessa, credo sia giusto fare i complimenti ai ragazzi per la prestazione offerta ieri a discapito di una grossa squadra come il Salerno, allenata da un grande allenatore che da anni lavora egregiamente in Italia e con tanti giocatori di categoria.
Questo avvalora ancor di più la nostra prestazione, sono contento per la velocità con cui tutti i ragazzi si sono calati nella partita, di un altro livello rispetto a quelle a cui erano abituati;l’unico demerito che abbiamo avuto è stato quello di non esser riusciti ad andare in vantaggio e far aprire un po’ di più la partita nonostante le numerose occasioni avute.
Lo stesso vale per loro, con Casagrande superlativo in almeno due occasioni sopratutto nel secondo tempo, per questo credo che il pareggio sia il risultato più giusto.”

Related posts

Leave a Comment