ROSSOBLU A CORRENTE ALTERNATA: L’EPPAN VINCE 29-31

All’HC Banca Popolare di Fondi non bastano 30’ giocati ad alto livello per far punti contro lo Sparer Eppan: al termine della gara, il tabellone del Palazzetto dello Sport di Fondi segnava 29-31 in favore degli altoatesini.

I rossoblu scendevano in campo con un buon approccio e, fino all’8-8, seppur non mettendo in campo la migliore pallamano, erano comunque in partita contro un avversario determinato e molto fisico. A quel punto, complici alcuni errori difensivi e soprattutto le esclusioni temporanee che lasciavano i padroni di casa in tre giocatori di movimento, i gialloblu altoatesini piazzavano un parziale di 4-11 e si portavano sul +6 al termine del primo tempo (12-18).

Una volta tornati in campo, l’Eppan partiva subito forte e piazzava subito un break di 0-2. I fondani cambiavano subito qualcosa in difesa e nell’atteggiamento: la fase difensiva iniziava a funzionare e in attacco si riusciva ad entrare meglio ed in velocità nella difesa altoatesina anche quando era piazzata. Pian piano, sospinti anche dal pubblico del “Via Mola Santa Maria”, D’Ettorre e compagni raggiungevano il 29-29 con Pennacchio a 1’30” dalla fine. Proprio sul più bello, però, i rossoblu subivano un attacco in extra-player (fino a quel momento difeso egregiamente), prendendo un discutibile 2′ nei confronti di Cascone. Da lì, i fondani subivano un gol in inferiorità numerica e non riuscivano più a trovare la via del gol per l’opposizione dell’ottimo Bortolot.   

Un pizzico di rammarico, a fine gara, nelle parole del tecnico rossoblu Giacinto De Santis: “Grande rammarico per aver buttato la partita dopo aver regalato un tempo.  Nel secondo tempo ci siamo sciolti, abbiamo cominciato a difendere meglio e trovato allo stesso tempo fiducia. Siamo molto dispiaciuti, l’Eppan è una squadra costruita per arrivare nella parte alta della classifica, ma abbiamo dimostrato ancora una volta di giocacela alla pari, probabilmente un punto per parte sarebbe stato più giusto, l’Eppan ha meritato nel primo tempo mentre noi abbiamo finito molto meglio. Ci troviamo a commentare un’altra gara giocata, questa volta non benissimo, ma punto a punto contro un avversario già pronto e già squadra. Quello che ho detto ai ragazzi a fine gara? Che sono orgoglioso di loro per la grande reazione, ma allo stesso tempo molto arrabbiato per i 15′ finali del primo tempo, questo dimostra grande carattere, mentre sui quei 15′ minuti possiamo e dobbiamo lavorare”.

HC Banca Popolare di Fondi – Sparer Eppan 29-31 (P.T. 12-18)

HC Banca Popolare di Fondi: Antogiovanni, Arena 5, Cascone, Ciccolella, D’Benedetto 5, D’Ettorre 2, Macera, Miceli, Pennacchio 3, Ponticella 2, Rotunno, Voliuvach 1, Vulić 9, Zanghirati 1, Zizzo 1. All. Giacinto De Santis; 2° All. Valerio Pinto.

Eppan: Bortolot, Brantsch 3, Castillo 6, Oberrauch 3, Pircher, Raffl, Santinelli, Semikov 2, Singer 2, Slijepcevic 4, Starolis 11, Trojer Hofer, Wiedenhofer. All. Miljan Gagovic.

Arbitri: Simone – Monitillo.

Related posts

Leave a Comment