IL NUOVO PALASPORT SI SVELA AL PUBBLICO!

Nella giornata di domani (venerdì ndr) presso l’aula consiliare del Comune di Gaeta verrà presentato il progetto del nuovo Palasport polivalente che sorgerà in via Venezia.
Un giorno storico per lo sport cittadino, ma soprattutto per l’handball gaetano che dopo quarant’anni intravede finalmente la fine dei suoi patemi e può aspirare ad avere un impianto degno di esser chiamato casa.
Lunghe e molteplici le sofferenze negli ultimi cinque lustri per il Gaeta Sporting Club 1970 ed il Gaeta Handball ’84, le due compagini pallamanistiche della Perla del Tirreno, quest’anno unitesi in una collaborazione proficua per non disperdere il patrimonio umano e sportivo costituito da questa disciplina.
Un piccolo traguardo che dona una grande speranza al club del Presidente Antetomaso, entusiasta della positiva conclusione di questo lungo iter, che adesso potrà migliorare la propria struttura organizzativa e sfruttare al meglio le attività correlate, ma principalmente coinvolgere maggiormente i gaetani tornando ad esibirsi di fronte al pubblico amico dopo oltre dieci anni.
Fattori basilari che le erano mancati negli ultimi 30 anni e le hanno impedito di fare il definitivo salto di qualità per insediarsi stabilmente ai vertici di questa disciplina di cui il sodalizio di via Venezia detiene il record nazionale di longevità.

🎙️ LA PAROLA AL PRESIDENTE ANTETOMASO
“Non posso far altro che esprimere il mio entusiasmo per questo grande passo che ci permetterà sicuramente di avere un futuro più raggiante con la possibilità finalmente di disputare gli incontri nella nostra città ed allenarci senza dover sperare nella clemenza del meteo.
Devo perciò ringraziare l’amministrazione comunale per l’impegno profuso e per la caparbietà dimostrata perché, nonostante negli anni diversi ostacoli burocratici abbiano messo un po’ il bastone tra le ruote, ha sempre creduto nella realizzazione di quest’opera e speriamo che d’ora in poi tutto proceda per il verso giusto.
Stiamo cercando una soluzione per allenarci durante i lavori di realizzazione del palasport, visto che la struttura geodetica verrà abbattuta entro qualche settimana e sinora gli sforzi prodigati nella ricerca di un altro impianto non hanno fruttato i risultati sperati.
Ci arrangeremo mal che vada sfruttando il campo all’aperto, sebbene in inverno le condizioni saranno proibitive, ma ci auspichiamo che l’amministrazione provinciale possa presto sbloccarsi ed autorizzarci l’utilizzo della palestra dell’Istituto Fermi.
Nel frattempo lavoriamo alacremente per riportare lo Sporting Club dove merita di stare, col nuovo palasport son sicuro che potremo farlo in brevissimo tempo!”

Gianmarco Tiralongo
Area Comunicazione GSC1970

Related posts

Leave a Comment