VITTORIA AL CARDIOPALMA PER I ROSSOBLU CONTRO IL CINGOLI- LE INTERVISTE DI FINE GARA (VIDEO)

Torna alla vittoria l’HC Banca Popolare di Fondi che, tra le mura amiche nella gara valida per la 10a giornata della Serie A Beretta, batte la Santarelli Cingoli (26-25 il risultato finale) e la supera in classifica.

Una partita ad alta tensione per entrambe le formazioni, le quali scendevano in campo molto contratte, in particolar modo i giovani rossoblu di casa. Dopo lo scotto aver subito l’iniziale break di 0-2, i fondani iniziavano a giocare con più tranquillità e, con la rete di Cascone al minuto 9, si portavano per la prima volta in vantaggio (3-2). La gara proseguiva punto a punto fino al 15°, quando D’Benedetto e Arena siglavano le reti del momentaneo +2 (8-6). Nei minuti finali della prima frazione di gioco, gli ospiti tiravano fuori tutta la grinta e, complice anche la superiorità numerica per l’esclusione temporanea di Arena, piazzavano un parziale di 1-4. A 30” dal suono della sirena, Palazzi chiamava il time out per organizzare l’attacco per l’ipotetico +2. Tornati in campo, invece, i fondani recuperavano la palla, ma sbagliavano il contropiede del pari. Al 30° il tabellone segnava il punteggio di 11-12.

Ad inizio secondo tempo era capitan Strappini a portare i suoi subito sul +2 (11-13), ma i rossoblu si riorganizzavano e in pochi minuti rifilavano un gap di 4-1 e rimettevano la testa avanti. La gara, come nel primo tempo, procedeva punto a punto fino al 56’, quando il croato Vulić metteva a segno due reti pesantissime (26-24) che permettevano ai cingolani di arrivare solo al -1. Strappini e compagni, nell’ultima azione, avevano la possibilità di attaccare per il pareggio: dopo il time out, la difesa di casa reggeva bene e sul tiro – a 7” dal termine – di un Antic sotto pressione, la parata di Voliuvach regalava la vittoria all’HC Banca Popolare di Fondi (26-25). Unico neo è stato l’uscita, a 10’ dalla fine, di Arena che ha accusato un problema fisico la cui entità verrà valutata nei prossimi giorni.

“Non è stata una bella partita, ma c’era da aspettarselo vista la posta in palio ha commentato mister Giacinto De Santis a fine gara. Abbiamo sbagliato molto, ma allo stesso tempo abbiamo disputato una buona gara per quel che riguarda l’attenzione difensiva su alcune particolari situazioni. In attacco siamo stati un p0’ troppo prevedibili e non abbiamo attaccato al meglio gli spazi. Sono comunque contento per i ragazzi, volevano questa vittoria e se la sono meritata tutta”.

HC Banca Popolare di Fondi – Santarelli Cingoli 26-25 (P.T. 11-12)

HC Banca Popolare di Fondi: Antogiovanni, Arena 5, Cascone 1, Ciccolella, D’Benedetto 5, D’Ettorre, Macera, Miceli, Morreale, Pennacchio 4, Ponticella, Rotunno, Voliuvach, Vulić 8, Zanghirati, Zizzo 3. All. Giacinto De Santis; 2° All. Valerio Pinto.

Santarelli Cingoli: Antic 6, Anzaldo, Bincoletto 2, Chiaraberta, Cirilli 3, Evangelisti, Garroni 2, Gentilozzi, Jaziri, Ladakis 3, Latini, Mangoni 4, Rotaru 1, Strappini 4. All. Sergio Palazzi.

Arbitri: Riello-Panetta.

Related posts

Leave a Comment