Serie A Beretta maschile: si rivedono in campo Bolzano, Bressanone e Fasano

Pausa azzurra archiviata. La Serie A Beretta riparte dalla 11^ giornata. Riparte, seppure perdendo qualche pezzo per strada a causa dei rinvii forzati di Merano – Trieste e Pressano – Cassano Magnago. Restano quattro partite, perché esce dal programma del week-end anche Cingoli – Siena, posticipo questa volta annunciato da tempo per dare spazio all’impegno dei toscani nella European Cup contro gli sloveni del Velenje.

Quattro partite, dunque, ma gli elementi di interesse non mancano. Dopo un mese, tanto per iniziare, si rivedono in campo Bressanone e Acqua&Sapone Junior Fasano. L’ultimo ricordo di altoatesini e pugliesi in campionato è analogo: una sconfitta, che però gli organici guidati Cutura e Ancona hanno avuto modo di metabolizzare in queste settimane. Situazione di classifica difficile da valutare per entrambe. Provando ad affidare tutto ai freddi numeri: quattro punti per i brissinesi, due per i biancoazzurri. Curiosità per la sfida a distanza tra Valerio Sampaolo e Vito Fovio, senza tema di smentita due dei migliori portieri del campionato.

Si rivedrà in campo anche Bolzano. Ed è un’altra notizia, visto che l’ultima uscita di Sonnerer e compagni risale al 7 ottobre scorso. Un’eternità, sportivamente parlando. È chiaro: ritrovare la continuità di gioco e di risultati che aveva caratterizzato l’avvio di stagione dei biancorossi – con sei vittorie su altrettante partite giocate – non sarà affatto semplice. Ma prima o poi bisognava ripartire. E allora obiettivo puntato sul Teamnetwork Albatro, avversaria di turno alla Palestra Gasteiner, a digiuno di punti dal 26 settembre. Toccherà a Juan Pablo Cuello, 60 reti all’attivo, provare a mettere in crisi la corazzata Bolzano.

Opportunità di aggredire la vetta per Conversano. I pugliesi sono reduci da un poker di vittorie, hanno ingranato la marcia e si affidano al loro top-scorer Jacob Nelson nel tentativo di superare l’ostacolo Salumificio Riva Molteno. Morale alto tra i lombardi, dove c’è euforia per la buona prestazione in azzurro contro la Norvegia del portiere Gabriele Randes. Non è tutto: a condire ulteriormente il confronto c’è la sfida nella sfida per l’ex, conversanese doc, Carlo Sperti.

Le possibilità di sorpasso della squadra di Tarafino sono però direttamente collegate a quanto accadrà ad Appiano, dove lo Sparer Eppan riceve la visita della capolista Raimond Sassari. Coach Passino ha ritrovato in organico i nazionali Pereira e Stabellini. La trasferta in Alto Adige non è cosa facile, perché i gialloblù di Gagovic, squadra ostica, hanno collezionato fin qui cinque vittorie in dieci partite, posizionandosi a metà graduatoria. Insomma, là in alto può accadere davvero di tutto.

RINVIATO IL RECUPERO CASSANO MAGNAGO – FONDI. In concomitanza con l’11^ giornata, si sarebbero dovute affrontare Cassano Magnago e Banca Popolare di Fondi per quello che, al Tacca, avrebbe dovuto rappresentare il recupero dell’ottavo turno già rinviato nelle settimane scorse. Tuttavia, a causa di accertati casi di posività al Covid-19 nelle fila degli amaranto, si è reso necessario un ulteriore posticipo del match a data da destinarsi.

IN DIRETTA. Eleven Sports trasmette in diretta tutte le partite della stagione 2020/21 di Serie A Beretta maschile e femminile. Non è necessario sottoscrivere alcun abbonamento per seguire la propria squadra del cuore in Serie A Beretta. Sarà invece richiesta una registrazione al sito web www.elevensports.it, con possibilità di effettuare il login anche con il proprio account Facebook o Google.

Eleven Sports è disponibile anche con l’app per smartphone e tablet su iOs e Android, oltre che sulle smart TV sfruttando dispositivi come Chromecast, Android TV o Amazon Fire.

Data

Ora

Partita

Arbitri

14 novembre

h 18:00

Bozen – Teamnetwork Albatro

Fato – Guarini

14 novembre

h 18:00

Salumificio Riva Molteno – Conversano

Passeri – Rinaldi

14 novembre

h 19:00

Brixen – Acqua & Sapone Junior Fasano

Bocchieri – Scavone

14 novembre

h 19:00

Sparer  Eppan – Raimond Sassari

Castagnino – Manuele

Rinviata

Alperia Merano – Trieste

Rinviata

Pressano – Cassano Magnago

Rinviata

Santarelli Cingoli – Ego Siena

Related posts

Leave a Comment