E’ Michael Magnesi il campione del Mondo di boxe categoria Ibo.

di francesco carnevale

Ci sono volute cinque riprese a “lone Wolf” Magnesi per mettere Ko l’avversario Patrick Kinigamazi.  Una sfida bella ed avvincente tra i due atleti andata in scena al palazzetto dello sport di Fondi lo scorso 27 novembre.  L’italiano con la conquista della cintura nella categoria superpiuma conferma la propria imbattibilità.  Merito anche all’avversario, lo svizzero-ruandese, Patrick Kinigamazi che non perdeva dal 2013.  Subito dopo la vittoria il neo-campione, fighter sostenuto dalla catena Le Cinéma Café e nella scuderia della BBT Boxing Team di Davide Buccioni a dichiarato: “come avevo promesso, dedico il titolo a tutti gli italiani che si trovano in difficoltà per l’emergenza sanitaria.  Anche se mi dispiace per l’assenza del pubblico sugli spalti, questo titolo è un sogno diventato realtà. Un sogno che però già sentivo mio.  Ad ogni modo, onore a Patrick.  È stato un degno avversario”.  L’incontro per via della situazione coronavirus è stato trasmesso in diretta televisiva e streaming, dove i tifosi hanno potuto condividere la vittoria del campione mondiale.  Infine, la manifestazione sportiva è stata organizzata dal main sponsor Le Cinéma Café, Roberto Massarone.  Lo stesso ha voluto ringraziare il pugile laziale Michael  Magnesi, il quale ha una grande amicizia con l’imprenditore fondano.  È scontato e doveroso da parte mia – spiega Roberto Massarone – fare i complimenti a Michael, atleta vero e amico sincero.  Sono complimenti per una carriera fatta di soli successi, che sto vivendo da vicino.  Dispiace, purtroppo, che a causa del Covid-19 siamo stati costretti a fare questo incontro a porte chiuse.  Fondi meritava di dare il giusto sostegno a Michael che comunque non ha deluso le aspettative.  Ma spero che ci sarà altra occasione.  So che Magnesi è un atleta completo e sono sicuro che proverà ancora a migliorarsi.  Chissà se in futuro non ci sarà un’altra opportunità di rivedere la boxe che conta nel nostro palazzetto dello sport, io lo spero tanto.  Intanto ci godiamo il momento, siamo anche noi un po’ campioni del mondo.  E la cosa più bella è che Michael ha voluto legare questo successo non solo a Le Cinéma Café, ma anche alla città di Fondi. Rimarrà scritto negli annali dello sport che – conclude l’imprenditore – un titolo mondiale di pugilato vinto da un italiano è stato conquistato a Fondi”.

 

foto di Vincenzo bucci

Related posts

Leave a Comment