BUONA LA PRIMA DEL 2021: L’HC BANCA POPOLARE DI FONDI STENDE IL FASANO

Parte con il piede giusto il 2021 dell’HC Banca Popolare di Fondi che, in un ormai consueto “Via Mola diSanta Maria” deserto, mette in cascina due importanti punti battendo l’Acqua&Sapone Junior Fasano: nellagara valida per il recupero della 14 a giornata della Serie A Beretta, i rossoblù di casa si impongono suipugliesi con il punteggio di 25-22.
In un primo tempo di studio e acquisizione ritmo partivano comunque meglio i padroni di casa: nel giro di3’, infatti, si portavano sul 2-0 con le reti di Vulić e Arena. I rossoblù riuscivano a mantenere il doppiovantaggio sino al 19°, quando saliva in cattedra lo svedese Jarlstam che rifilava finalizzava ottimamente treoccasioni e portava i suoi sul +1 (9-10). Negli ultimi minuti della prima frazione di gioco, però, i fondani nonsi disunivano, difendevano bene con la 5/1 e riuscivano ad agguantare la rete del 10-10 nell’ultimo giro di lancette.
Una volta rientrati in campo, i ragazzi di mister Giacinto De Santis sembravano più determinati. Nella parte centrale del match, infatti, sembrava esserci in campo solo l’HC Banca Popolare di Fondi: nel giro di 10’, i rossoblù piazzavano un fondamentale parziale di 9-3, frutto di trame più fluide e veloci, fatto di difesa e buon gioco in velocità. La formazione ospite – trascinata da Fovio, Jarlstam e Notarangelo – provava a rientrare, ma i fondani riuscivano a gestire bene il vantaggio ottenuto nella primissima parte del secondo tempo. Con la rete di Arena si chiudeva il primo match del 2021, con D’Ettorre e compagni che portavano a casa i due punti.
“Inutile dire che sia sofferto. Così doveva essere e così è stato contro una Junior Fasano che arrivava da una serie di cinque vittorie consecutive – queste le prime impressioni del pivot Francesco Cascone -. Siamo entrati in campo concentrati sin dal primo minuto e ritornati sul parquet nel secondo tempo con idee chiare, gambe calde e sangue freddo nel gestire il loro break di ritorno riportatosi a -2 a pochi minuti dalla fine. Una vittoria progettata, costruita e voluta da tutto il gruppo da quando abbiamo ripreso. E ora come al solito testa alla prossima!”.
Per i ragazzi di mister De Santis nemmeno il tempo di godersi un meritato riposo dopo la vittoria, poiché si ritorna subito in palestra per preparare la sfida di domani (19 gennaio) in casa del temibile Pressano che, nel pomeriggio di ieri, ha battuto il Cassano Magnago al fotofinish.

HC Banca Popolare Fondi – Acqua & Sapone Junior Fasano 25-22 (10-10 P.T.)
HC Banca Popolare Fondi: Antogiovanni, Arena 4, Cascone 3, Ciccolella, D’Benedetto 3, D’Ettorre, Macera, Mangiocca, Miceli 2, Pennacchio 3, Pinto, Ponticella 1, Voliuvach, Vulić 7, Zanghirati 1, Zizzo 1. All. Giacinto De Santis; 2° All. Valerio Pinto.
A&S Junior Fasano: Angeloni, Angiolini 1, Beharevic, T. De Angelis 1, A. De Angelis, Fovio, Franceschetti 2,Jarlstam 8, Messina 2, Notarangelo 6, Pignatelli 1, Pugliese 1, Savino, Sibilio, Vinci. All. Francesco Ancona.
Arbitri: Castagnino-Manuele.

Related posts

Leave a Comment