Notizia shock :Marco Crocco lascia la presidenza dell’ASD Gaeta 2010

Nel momento che c’e’ la certa della ripartenza del campionato di Eccellenza arriva in queste ore la notizia delle dimissioni del Presidente Marco Crocco.Altro problema da risolvere per la societa’ per adesso capitanata da Antonio Di Biagio.Di seguito la dichiarazione nel post pubblicato dall’ex Presidente sul suo profilo Facebook
Non è stato semplice assumere tale decisione, ma alla fine mi è sembrata la scelta giusta quella che mi porta a lasciare il ruolo di presidente della società di calcio ASD GAETA 2010. Tante sono state le emozioni vissute in questi due anni, fortemente contrastanti. Momenti di grandi gioia e altri di tristezza. Dopo un lungo periodo di riflessione è arrivata la decisone di terminare questa avventura da Presidente, ruolo che ho cercato sempre di intraprendere con grande passione e amore. Voglio ringraziare tutte le persone con cui ho condiviso momenti durante questo percorso, sia quelle che mi hanno sin da subito accolto e fatto sentire l’ambiente di casa, sia quelle che hanno mostrato meno serenità e lealtà.
Nessuno avrebbe scommesso sul risultato raggiunto nella stagione 2019/2020, inanellando diversi risultati positivi, arrivando secondi con non pochi rimpianti per aver dovuto subire gli eventi catastrofici della pandemia che, nel bene e nel male, hanno condizionato i risultati. Tutto questo è potuto accadere grazie al duro lavoro, ma soprattutto al magnifico clima che si è sin da subito creato, tra i giocatori nello spogliatoio e tra tutti i dirigenti della società. Ci sono stati momenti in cui abbiamo fatto parlare del Gaeta in tutta la regione Lazio. Con orgoglio posso dire che abbiamo fatto un ottimo lavoro.
Ringrazio e abbraccio la tifoseria che ha creduto nel progetto e nel corso dei campionati si è mostrata sempre più numerosa e legata ai colori della maglietta. Il calore del tifo spesso ha fatto la differenza, facendo divenire la partita della domenica un evento dell’intera città di Gaeta.
Spero che la società che lascio possa raggiungere traguardi importanti.
Purtroppo gli impegni di lavoro mi hanno portato a determinare tale scelta, conscio di lasciare un vuoto nel mio cuore. Lascio la società nelle mani del Vice Presidente Antonio Di Biagio, con il quale sin da subito si è forgiata una splendida sintonia che ha portato alle giuste scelte per la società, non solo per il gioco in campo. Molti cambiamenti si sono fatti e diversi sono stati miglioramenti raggiunti.
Sono certo che ci sarà un degno successore che continuerà il percorso positivo che questa splendida città merita. A tal proposito insieme stiamo valutando alcune persone che oltre ad essere interessate sono di sicura affidabilità per il futuro della società.
Tutto ciò che inizia vede prima o poi una fine. Con molto dispiacere saluto e ringrazio tutti. Sperando si tratti di un arrivederci e non di un addio.
Grazie di cuore a tutti.

Related posts

Leave a Comment