ALTRA GARA OSTICA PER I FONDANI: ARRIVA IL MOLTENO

Prosegue il tour de force per l’HC Banca Popolare di Fondi che, nel pomeriggio di sabato, giocherà il terzo match in una settimana. Nella gara valida per la 7ª giornata di ritorno della Serie A Beretta, i rossoblù ospiteranno il Salumificio Riva Molteno.

La formazione lecchese, nonostante l’ultimo posto in classifica, è una delle più in forma del campionato e rispetto alla gara di andata – vinta contro la formazione fondana – sono una squadra galvanizzata dalle buone prestazioni e dai buoni risultati. Un roster pieno di nomi importanti, con qualità e talento, e il pareggio di Bolzano e la vittoria di Pressano ne sono la prova. Knezevic e Dedovic formano una coppia di stranieri tra le più forti ed esperte del campionato; Sperti è una garanzia; Randes, tra i pali, è una sicurezza che sta dimostrando sempre più il suo valore e le sue parate stanno portando tanti punti in dote ai suoi; Soldi e Dall’Aglio sono due giocatori esperti e di sicuro affidamento. Oltre a questi giocatori esperti, ci sono i giovani locali che tanto bene stanno facendo. Il Molteno fa della difesa – aiutata, come detto, dall’ottimo Randes -, della velocità e dell’organizzazione tattica in attacco le proprie armi. Quella di sabato, per la formazione lombarda potrebbe rappresentare l’ultima chiamata in chiave salvezza, una partita da dentro o fuori anche se deve recuperare la gara contro il Cingoli, rinviata causa Covid della squadra marchigiana. Per questo, i lecchesi arriveranno a Fondi sicuramente più riposati e con grande autostima, ma sapendo anche che non potranno sbagliare partita, poiché scivolando a sette punti dai diretti avversari – anche se con una partita in meno – potrebbero dire addio ai sogni salvezza.

In casa HC Banca Popolare di Fondi, le due vittorie fuori casa contro Trieste e Siena hanno portato tanta autostima, oltre che quattro punti di vitale importanza. D’Ettorre e compagni dovranno ricaricare in fretta le batterie, poiché sono state due trasferte lunghe e faticose, con due giorni di riposo e poi di nuovo in campo.

“Sabato affronteremo una buona squadra con una classifica bugiarda e in ottimo stato di forma: vincere a Pressano e pareggiare a Bolzano non è banale dichiara alla vigilia il tecnico fondano Giacinto De Santis. Per loro, probabilmente, sabato potrebbe essere l’ultima occasione e per questo giocheranno con grande ardore agonistico e grande intensità. Noi dovremo giocare come abbiamo fatto soprattutto in queste due ultime gare, con intensità e grande velocità. Per noi sarà la partita più difficile dell’anno. Il Molteno all’andata, nella nostra peggior partita, ci ha battuti meritatamente e abbastanza nettamente. Per giunta, i lombardi verranno a Fondi anche più riposati dal rinvio infrasettimanale dello scontro salvezza casalingo contro il Cingoli”. Uno sguardo anche e soprattutto alla propria squadra: “Oggi, però, ho una squadra cresciuta sotto tutti i punti di vista, sono orgoglioso del percorso che stanno facendo dove tutti sono importanti e dediti alla causa, abbiamo 14/16 giocatori ed ognuno può giocare e tenere alto il livello della squadra”.

Il match tra HC Banca Popolare di Fondi e Salumificio Riva Molteno, che sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Cardone, sarà trasmesso su Eleven Sports a partire dalle 17:30.

Related posts

Leave a Comment