Volley Serie C femminile Consorzio Golfo Pontino Volley – Giò Volley Aprilia

Una partita molto bella, quella che sl Palaborrelli di Scauri di Mintuno, le due formazioni, quella del Consorzio Golfo Pontino Volley e quella delal Giò Volley. Un incontro tirato, dove le due formazioni si sono affrontate e viso aperto, ed hanno dato vita ad un inconto molto piaevoli, dove rotazioni e schemi hanno dato l’idea che le ragazze volevano giocarsela per vincere. Ed infatti i primni tre parziali hanno dato il bilancio di una volontà di prevalere. E’ vero che le ragazze del Golfo hanno finalmente espresso le loro potenzialità e nonostante l’assenza della di Marzo, tutte hanno voluto offrire il loro contributo in termini di realizzazione. Il quarto set, quello decisivo, ha visto per le giovani donne del sestetto di coach Ciufo che, sicuramente un po’ deconcentrate e anche stanche, vista l’intensità dimostrata nei tre precedenti parizali, sicuramente un po’ sottotono, perdendolo e determinando il successo finale per le apriliane di coach Moretti. Sontuosa è stata la prestazione del capitano Valeri che, oltre ad essere quella che ha segnato più punti in questa gara, è stata un vero e proprio faro per tutte le sue più govani compagne, mentre per le ospiti la migliore realizzarice è stata l’altro capitano Boggian. Ora ci saranno le festività pasquali ed il prossimo appuntamento sarà per le azzurre del Golfo di Gaeta un’altra partita in casa contro il Realcaffè Mokasirs Sabaudia il 10 aprile al Palaborrelli, mentre per la Giò Volle Aprilia lo scontro contro una delle prime della classe, la Pallavolo Futura Terracina ’92 che nel derby del Palacarucci ha affrontato e vinto il Volley Terracina.
Consorzio Golfo Pontino Volley: Grossi Giulia 1, Grossi Rosanna 2, Spinosa (Libero) 1, Maggiacomo 8, Lombardi (Libero), Pasciuto 3, Mastantuono 8, Parrotta 10, Perrone 18, Valeri (Capitano) 28, Abbate 8. Allenatore: Roberto Ciufo
Giò Volley Aprilia: Venditelli 9, Brizzi (Libero), Boggian (Capitano) 16, Tartaglia 9, Procacci 15, Rossi 7, Raduica 12, Fontana, Francescotti, 7, Pucci 4, Pellegrini 3, Farelli 9, Graziani 5, Arcangeli (Libero). 1° allenatore: Moretti Daniele 2° allenatore: Martino Giiuseppe
Arbitro: Moretti Nicolina di Nettuno
Parziali: 23-25, 25 -21, 23-25, 16-25
Consorzio Golfo Pontino Volley – Giò Volley Aprilia: conversazione con coach Daniele Moretti
Alla fine dell’incontro il primo allenatore della Giò Volley Daniele Moretti ha un po’ catechizzato le ragazze sui punti deboli che hanno mostrato le ragazze sotto la sua guida tecnica, nonstante che ha portato a casa i tre punti.
Una partita tiratissima per tre set, nel quatro hai avuto una marcia in più, però non sei stato competamente soddisfatto della prestazione delle tue ragazze.
Ma noi purtroppo stiamo affontando un momento abbastanza complicato nel senso che stiamo facendo un òlavoro molto difficile proprio sui momenti critici delel gare dove tendiamo ad abbandonare un po’ la partita. Stiamo dando dei segnali positivi da questo punto di vista, ultimamente anche nei finali di set cominciamo ad uscire fuori, non è aconra sufficiente però vediamo i segnali positivi, ecco.”
La tua prossima partita
Bè, noi adesso abbiamo un calendario impegnativo ma per noi le partite sono tutte abbastanze impegnative, non gestiamo nessuna con facilità, sono tutte partite dove dobbiamo dare molto. Adesso noi abbiamo tre gare dove sono tutte e tre importanti, perché sono con squadre che sono direttamente sopra di noi in classifica, però sono positivo. Io spero che continuamo su questo percorso e che le atlete riascano a continuare con questa aggressività. Ci manca ancora la fase inziale dei set, dove siamo un po’ morbidi ,però insomma stiamo recuperando.”
 
____________________________________________________
 
Consorzio Golfo Pontino Volley – Giò Volley Aprilia: conversazione con coach Roberto Ciufo
Nonostante la sconfitta, è sicuramente più che soddisfatto per come hanno giocato le sue ragazze coach Roberto Ciufo(la prossima è Sabaudia e non Latina come nell’audio – video è riportato)
Una partita tiratissima per tre set, dove le ragazze hanno incominciato a giocare con la testa. Poi nel quarto stanchezza e deconcentrazione, comunque rispetto alle due corazzate di Terracina un passo avanti.
Si, certo, questa è la settimana del passo avanti. Nioente, oggi le ragazze hanno giocato un pochino meglio, e sai con il tempo la tattica di gioco è meno pensata, più automatico per le ragazze che sono a giocare più tranquille, più rilassate.”
La prossima, che è il 10 aprile, dovrebbe essere Sabaudia
Si, Sabaudia è una squadra molto esperta, ma lì abbiamo fatto un’ottima gara quindi m,agari ripetiamola e quindi cerchiamo di vincere qualche altro set.”

Related posts

Leave a Comment