Sconfitta immeritata per l’Asd Gaeta di mister Gesmundo in casa del Tor Sapienza.Il commento del DS Francesco Grasso

Tor Sapienza-Gaeta 1-0
Una partita con poche occasioni, tanto agonismo sul terreno di gioco, alla fine sono 9 i cartellini gialli sventolati dal signor Giordano di Grosseto. Direzione di gara decisiva al fine del risultato. Netto il tocco con la mano di Trincia in occasione del gol gialloverde al 20′ del primo tempo. Nel finale di gara un gol annullato a Mariniello per fuorigioco dubbio su assist di Carnevale.
Una partita da classico 0-0 con squadre che si sono equivalse. Resta la forte amarezza e il dissenso per le modalità del gol subito.
Queste le dichiarazioni del Direttore Sportivo Grasso a fine partita:
“Ci tengo a sottolineare la gran bella prestazione della squadra, sotto tutti i punti di vista. Riprendere dopo 6 mesi e fare una partita del genere su un campo così difficile può solo che meritarsi gli applausi.
Purtroppo il risultato ci penalizza ma è evidente un errore clamoroso della terna arbitrale in occasione del gol che ha deciso l’incontro. Un tocco di mano evidente fin su la tribuna. E poi ammesso sportivamente anche dalla società del Tor Sapienza.
Anche sul gol annullato a Marinello nel finale ci sono parecchi dubbi sul fuorigioco ravvisato. Una sconfitta che grida allo scandalo. Specialmente in un torneo così concentrato dove non c’è spazio per sbagliare”.

Related posts

Leave a Comment