Volley Serie C:Futura Terracina, vittoria sul Cus Cassino

La Futura Terracina concede il bis. In occasione dell’esordio casalingo contro il Cus Cassino la formazione di Mario Milazzo ha superato 3 a 1 il Cus Cassino Volley Atina, restando al comando della classifica insieme a Lupi di Marte nel girone A dopo due turni. Una giornata dalle mille emozioni. Dal ritorno del pubblico al PalaCarucci nella misura consentita del 60% per la normative anti covid, alla presenza delle atlete del settore giovanile, minivolley compreso. Una degna coreografia allestita dal neo dirigente Emiliano Perotti, è stato un bel colpo d’occhio per chi è intervenuto alla partita. E’ ancora, l’emozione del ricordo di tre personaggi che hanno contribuito alla crescita della Futura. Dal socio fondatore Antonio Ruggiero, all’ex Presidente Libero Iannelli e al dirigente Stefano Parisella. Un omaggio floreale di Paola Bartoli ad Eleane Scolari e Rachele, rispettivamente moglie e figlia di Ruggiero, quindi Giuseppina Pannozzo, mamma di Libero e Ornella Parisella, sorella di Stefano Parisella. L’omaggio a due nuovi sponsor come Bricofer e TLC hanno preceduto la partita iniziata con il minuto di raccoglimento per Majaban Hakimi, giovane pallavolista decapitata in Afghanistan. Subito aggressive le futurine che facevano la voce grossa, chiudendo nettamente sul 25-15 con Lisa Battaglini in grande spolvero. Stessa musica nel secondo set, ma nel finale le ospiti con un parziale di 5 a 0 conquistavano il parziale 25-23. La rabbiosa reazione delle futurine non tardava ad arrivare e il 25-15 e 25-16 confermavano la superiorità delle terracinesi nei confronti di una squadra alla quale non è bastata la grande partita di Noemi Casalese. Può essere soddisfatto lo staff tecnico terracinese. La risposta delle atlete è stata positiva per gran parte del match. Sabato duro banco di prova in casa del Colleferro, altra formazione quotata. Da segnalare come sempre la consegna di un cesto con prodotti tipici locali da parte della Futura alla società ospite.

Related posts

Leave a Comment