LA CENTOMIGLIA DEL RECORD. VAHINE 7 TRIONFA

Si è conclusa domenica 8 Maggio la 37^ Centomiglia del Medio Tirreno, regata in grado di rievocare miti e leggende sulla rotta di Ulisse e manifestazione velica al centro del progetto Mare di Circe patrocinato dalla Regione Lazio, Comune di San Felice Circeo, Assonautica, Federazione Italiana Vela, Unione Vela d’Altura e con il supporto della Cooperativa Circeo Primo e di Bodema Auto.

La 37^ Centomiglia del Medio Tirreno ha preso il via dal Porto del Circeo sabato 7maggio in tarda mattinata, il Comitato di Regata presieduto dal Giudice Nazionale Andrea Mauro ha optato per il percorso n.1, così la flotta ha navigato prima in direzione di Gaeta con boa posizionata di fronte il Castello Aragonese, poi alla volta del gate tra Ventotene e Santo Stefano, proseguendo per il Faro della Guardia di Ponza e i Faraglioni di Palmarola, per far poi rotta verso il Circeo, con l’arrivo posizionato di fronte il Fanale del Porto.

Condizioni meteorologiche a dir poco invernali con un forte levante e mare formato hanno impegnato duramente gli equipaggi e gli organizzatori per garantire la massima cornice di sicurezza su tutto il percorso, velocità medie altissime hanno caratterizzato questa edizione storica della Centomiglia la più veloce di sempre dato che ha visto infrangere dopo 18 anni il record di percorrenza da parte del First 45 Vahine 7 di Francesco Raponi che ha completato il percorso in 13h 20’ 34” aggiudicandosi l’ambito Trofeo Bodema.

Si aggiudica la 37^ edizione della Centomiglia del Medio Tirreno in classe Irc e il Trofeo Mario Scarpa l’imbarcazione Vhaine 7 dell’armatore Francesco Raponi, secondo Marlin il Dufour 34 degli armatori Magliozzi-Tartaglione, terzo Cavallo Pazzo II l’X35 di Enrico Danielli, in classe Orc è sempre di Vahine 7 il primato aggiudicandosi il Trofeo Assonautica, riservato al primo overall Orc, secondo Cavallo Pazzo II, terzo Windy il Grand Soleil 40 di Fabrizio Clemente portacolori dello Yacht Club Bracciano Est.

Alla coppia Roberto Musso-Davide Paioletti del Circolo Velico Fiumicino a bordo del Sunfast 3600 Lolifast va il Trofeo Circeo Primo riservato agli equipaggi in doppio.
Con la 100 Miglia del Medio Tirreno si conclude anche il Campionato Primaverile del Circeo che dopo due prove costiere ed una offshore vede trionfare Marlin seguito da Cavallo Pazzo II, terza Vahine 7.

Durante la cerimonia di premiazione il Sindaco del Circeo Dott. Giuseppe Schiboni ha sottolineato l’importanza che lo sport della vela ha per San Felice Circeo, e come il Circeo Yacht Vela Club fin dal 1978 si sia impegnato per la promozione e la salvaguardia del mare. Anche il Presidente di Assonautica Latina Dott. Gianni Gargano ha sottolineato l’importanza della tutela del mare e di come questi eventi sportivi possano essere un volano per il turismo costiero e un volano per l’economia blu del mare.

A conclusione della premiazione il Presidente del Circeo Yacht Vela Club Dott. Franco Borsò ha ringraziato la Guardia Costiera Capitanerie di Porto che da sempre sono in prima linea per la salvaguardia del mare e la tutela delle attività legate al diporto.

Related posts

Leave a Comment