Primo Torneo di Pallamano Interclasse dell’Istituto G.Carducci

Sotto un sole cocente sul sintetico di calcetto di Via Venezia si sono dati battaglia gli alunni delle terze classi dell’Istituto Comprensivo G. Carducci per aggiudicarsi il primo Torneo di Pallamano Interclasse dell’Istituto.

Il progetto nato da un idea di  collaborazione tra il presidente dello Sporting Club Gaeta 70 Franco Antetomaso  e la Direttrice dell’ istituto Direttrice Didattica Filomena Liberti grazie alla disponibilità dei docenti  Scienze Motorie Fabrizia Mancini e Benedetto Di Tucci,  per ridare slancio agli alunni della scuola, che venivano da due anni di inattività, causa covid 19, e per ridare alla Società sportiva la speranza di ritornare ad essere un punto di riferimento per la città e per la pallamano nazionale, dopo essere arrivato sul baratro, per assenza di strutture sportive . L’evento ha raggiunto in pieno l’obiettivo che gli organizzatori si erano prefissati,  come si può constatare dalle foto. Nelle foto d’ insieme  i partecipanti si sono posizionati con la copertura del nuovo palazzetto alle spalla, messa in opera proprio ieri,  per dare un segno tangibile di rinascita e continuità tra quello che si è fatto oggi e quello che sarà domani. 

Veniamo ai risultati  tecnici attraverso i calendari e i risultati.

Orario

Squadra A

Squadra B

Risultato

09.00

3 A

3B

3

3

09.20

3C

3D

3

0

09.40

3E

3 A

12

0

10.00

3B

3C

3

3

10.20

3 B

3E

0

6

1040

3A

3D

3

6

11.20

3D

3E

1

2

11.40

3A

3C

0

3

12.00

3C

3E

1

4

12.20

3B

3D

1

3

Classifica

Classifica

Classe

Punti

1 Class

3E

8

2 Class

3C

5

3 Class

3D

4

4 Class

3A

2

5 Class

3B

1

12.40

Finale 1 e 2

3E – 3C

7 – 6

Molto equilibrio tra i contendenti, rotto solo dalla presenza nelle file della 3E di Ricardo Uttaro per la sua maggiore esperienza, acquisita lo scorso anno per aver indossato la maglia dello Sporting Club nel campionato di Serie B ma soprattutto nelle partite disputate nell’ Under 19, che ha permesso alla 3E di imporsi di misura per 7 – 6 sulla 3C nella finale per primo e secondo posto. Alla consegna delle medaglie di partecipazione e un simbolico attestato di vittoria finale, perché l’ importante era esserci, partecipare e non vincere erano presenti il Sindaco dei Giovani che ha detto “ sono contento di vedere quanto  entusiasmo, questo Torneo, a creato nei miei compagni, a chiusura di un anno pieno di molti impegni ed altri eventi organizzati nella nostra scuola, ma soprattutto, sono felice, poter tornare ad abbracciarci,  gioire ed  esultare insieme grazie allo sport.  La prof.ssa Filomena Liberti invece “ nel ricordare i suoi trascorsi di ex pallavolista a livello regionale e le sue gare di atletica a cui aveva partecipato da giovane, ha incitato i giovani partecipanti a crearsi una e passioni o degli obiettivi, extra curriculari, nello sport, nella musica, nel teatro, nella cultura perché, grazie a queste  passioni ei obiettivi che si cresce sani, ma soprattutto a rimanere lontani dai pericoli e le false illusioni, che questa società vi propone e propone ai nostri giovani e alle nuove generazioni. Mentre Antonio Viola in rappresentanza dello Sporting Club Gaeta  “ ha ricordato l’ importanza che, nei suoi 55 anni di vita, la pallamano ha avuto nel tessuto formativo/sociale dei giovani gaetani e che questa iniziativa è alla base di tutti i sacrifici e gli sforzi che si stanno facendo per ritornare ad essere nell’ olimpo della pallamano e del beach handball nazionale e mondiale. Inoltre ha invitato tutti i partecipanti a rivedersi il primo lunedì di settembre  per aderire alla pallamano e al progetto “ GIOCA E VIAGGIA CON NOI “ e per riorganizzare l’evento con la speranza che si possa disputare  all’interno del nuovo palazzetto dello Sport .

Related posts

Leave a Comment