Futura Terracina, vittoria di platino

Il pronto riscatto è arrivato immediatamente e nel momento opportuno. Vincendo 3 a 0 sul campo del S.Paolo, la Pallavolo Futura Terracina ’92 si rimette in gioco per la qualificazione alla finale play off. Qualche problema di condizione fisica e alcune assenza, oltre ad una prestazione non sui soliti livelli, avevano condizionato la sconfitta per 3 a 1 in casa dell’Onda Volley. Era dunque necessario rialzare la testa e così è stato. Pur consapevoli che non si poteva sbagliare, Trocciola e compagne hanno subito approcciato bene la sfida portandola in porto con grande autorità anche se traspariva sul parquet una certa tensione. “Sapevamo dell’importanza della gara- ha detto il vice allenatore Gigi Renna-ma le ragazze sono state brave. Non potevamo sbagliare”. Tre set quasi in fotocopia con un buon vantaggio preso in tutti i parziali. S.Paolo ha lottato palla su palla rimontando in maniera pericolosa in alcune occasioni. Ma le futurine sono state brave a respingere ogni tentativo. Ora le attenzioni sono tutte per domenica prossima alle 20.30 quando al PalaCarucci arriverà la capolista del girone play off Onda Volley. Al momento, in attesa di alcune gare degli altri due gironi play off che si disputeranno in settimana, la squadra di Mario Milazzo si qualificherebbe matematicamente alla finale play off vincendo domenica prossima 3 a 0 o 3 a 1. Con qualsiasi altro risultato bisognerà fare i calcoli con le altre due classifiche dal momento che si qualificano alle due finali play off le prime dei re gironi e la migliore seconda. Intanto, tornando al match contro S.Paolo, va detto che l’innesto in squadra all’ultimo momento della palleggiatrice Eleonora Pavone è stato provvidenziale in alcune fasi della partita. Giocatrice d’esperienza, ha dato quel tocco di imprevedibilità necessario nei momenti complicati.

Related posts

Leave a Comment