Le terracinesi vincono a Roma la finale playoff con la Virtus Latina

A distanza di cinque anni la Pallavolo Futura Terracina ‘92 ritorna in Serie B2 e lo fa nella maniera più incredibile, vincendo al cardiopalma 3 a 1 la finale play off contro la Virtus Latina, andata in scena al Pala Fonte di Roma. Due ore e 22 minuti di gioco di rara intensità e continui capovolgimenti di fronte che alla fine hanno premiato le futurine di Mario Milazzo, apparse più lucide nel momento topico del match. Onore e merito alla Virtus Latina che ha giocato una grande partita ma non è bastato. La fotografia della partita è tutta nel primo set. Michela Sciscione guida le ragazze di Luca Schivo fino ad ottenere il primo set ball sul 24 a 21. Le terracinesi però non si arrendono e rimontano con grande pazienza. Dopo quaranta minuti di gioco la Virtus si aggiudica il parziale 30 a 28 alla sesta occasione contro le due terracinesi. Mario Milazzo a metà secondo set getta nella mischia Lisa Battaglini (al posto della Kurlovich). 24-22 per le terracinesi ma la Virtus rimonta e si va ancora ai vantaggi. Questa volta le occasioni sono tutte di Trocciola e compagne che chiudono al sesto set ball. 29-27. Le due squadre se le danno si santa ragione. C’è agonismo ma anche tanto rispetto. Tiraterra graffia e la Paoletti è incisiva. Mara Mancini è efficace al servizio. Dall’altra parte c’è equilibrio. Se c’è il calo di una giocatrice, sale di tono la compagna. Questo è un vantaggio per la palleggiatrice Giulia Bagnara (in campo nonostante la perdita del nonno materno avvenuta due giorni prima ndc). Minutilli e Furlanetto diventano aggressive al centro e i due liberi Giulia Sciscione e Tullia Di Biase aumentano la loro positività. L’unico neo sono gli errori al servizio da una parte e dall’altra. Drogehi, Battaglini e la stessa Trocciola compensano errori e grandi giocate. 26-24 nel terzo set nel cui finale si fa male il libero della Virtus, Mastruzzi che però rientra in campo. L’inizio del quarto set è dirompente per la Futura. 6 a 0, poi 10 a 2 e 15 a 8. La Virtus ha il merito di crederci, le terracinesi il demerito di allentare la presa. 17 pari. Trocciola e Droghei tornano incisive al servizio. Allungo fino al 24-18. Battaglini chiude sul 25-18.

Un’autentica festa per il numeroso pubblico terraciense giunto a Roma con il pulman e con diverse automobili. Tante ragazze del settore giovanile e del minivolley a fare festa. Emozioni, abbracci e qualche lacrima, come quella di Mario Milazzo che ha voluto dedicare la vittoria all’ex Presidente Libero Iannelli e a Stefano Parisella, storici dirigenti scomparsi due anni fa. Emozionata Sara Droghei che dopo quattro anni lascerà la Futura (e forse la pallavolo per motivi di lavoro) “ Mi sono sentita subito a casa qui-ha detto-, l’avevo promesso a Mario che prima e poi ci saremmo riusciti”. “Una promozione che è un sogno-ha ribadito la Trocciola- complimenti a tutti”. “Un grande pubblico, una grande soddisfazione”, per Francesca Furlanetto; mentre Alessandra Minutilli ha parlato di “…una stagione straordinaria, ce lo siamo meritati fino in fondo”. “Sapevo che potevo comunque dare il mio contributo e ci sono riuscita”, ha detto commossa Lisa Battaglini; “Complimenti alle ragazze, sono state encomibiali- ha esultato il Presidente Giovanni Massaro-, è stata una giornata da ricordare a lungo”. I due staff tecnici si sono fatti i complimenti a vicenda, del resto gli allenatori si conoscono da una vita. “Ringrazio Mario per i complimenti- ha detto Luca Schivo, coach della Virtus-, noi abbiamo fatto il massimo; quest’anno tra covid e problemi di palestra abbiamo avuto tante difficoltà, ma ringrazio le mie ragazze per essere giunti fin qui. Complimenti però alla Futura Terracina che ha meritato la vittoria”. Chapeau davanti a tante sportività da una parte e dall’altra.

PALLAVOLO FUTURA TERRACINA ‘92-VIRTUS VOLLEY LATINA 3-1 (28-30/29-27/26-24/25-18.

PALLAVOLO FUTURA TERRACINA ‘92:Bagnara (4), Droghei(15), Trocciola(20), Kurlovich(3), Minutilli (8), Furlanetto (7), Battaglini (13), Parisella, Di Biase. Sciscione G. Ne. Toschi, Pavone, Malandruccolo, Massaro. Allenatore Mario Milazzo; vice allenatore Gigi Renna.

VIRTUS VOLLEY LATINA: Paoletti (18), Velardi(3), Mancini(7), Sciscione M. (7), Tartaglia (14), Tiraterra(16), Federici, Dassi, Mastruzzi (L1), Camillotto(L2). N.e. De Lillis, Scorsini. Allenatore: Luca Schivo, Vice allenatore Federica Barbato. Arbitri: Giulia Antonia Marra e Massimiliano Sisti.

 

brokersport.it

Related posts

Leave a Comment